La foresta di Argan, che un tempo copriva vaste superfici dell’Africa del nord, oggi si estende per circa 800.000 ettari nel sud del Marocco, specificamente nella pianura del Souss, tra le città di Essaouira, Agadir e Taroundant. Nel 1998 l’UNESCO ha dichiarato l’area delle foreste di argania Riserva della biosfera. Qui lavorano cooperative di donne dedite alla raccolta dei frutti assicurando la protezione e la riforestazione di tali piante.

Il Karité, (Vitellaria paradoxa) è un albero che cresce in Africa, alto tra i 10 e i 15 metri, della famiglia delle Sapotaceae. Dai semi di questo albero si estrae un olio che costituisce, da secoli, un alleato per la bellezza

La Rosa Mosqueta, anche conosciuta come rosa canina o rubiginosa, è una pianta che cresce spontaneamente nei paesi del Sud America come Argentina, Cile e Perù, dal cui seme viene estratto un olio considerato tra i più preziosi per rigenerare la pelle.

La centella asiatica (o Hydrocotyle asiatica) cresce nelle zone calde e umide del nostro pianeta, è unrampicante perenne appartenente alla famiglia delle ombrellifere. Vive n Asia, Africa, Australia, Sud America e Madagascar, . Si presenta con fusti sottili e foglie verdi, semplici e arrotondate. Solitamente non supera i 60 cm di lunghezza.

L’INCI, acronimo di International Nomenclature Of Cosmetic Ingredients, è una denominazione internazionale utilizzata per indicare l'insieme degli ingredienti presente su qualsiasi cosmetico.

La laminaria digitata è una alga di grandi dimensioni (dai tre ai quattro metri) dal colore marrone scuro, costituita da un tallo che si allarga in “dita” e la sua parte superiore. E’ caratteristico il fatto che emerga solo durante le basse maree primaverili. In erboristeria e cosmesi viene impiegata per la sua azione dimagrante e ipocolesterolemizzante.